Analisi del comportamento (ABA): teoria e pratica nel trattamento dei disturbi dello spettro autistico

a.a. 2018/2019

Obiettivi

Il Master in Analisi del comportamento (ABA): teoria e pratica nel trattamento dei disturbi dello spettro autistico ha come obiettivo la preparazione di professionisti al trattamento dei disturbi dello spettro autistico, fornendo un’approfondita formazione sia sotto il profilo teorico e metodologico, sia sotto il profilo didattico e di intervento.

In particolare si vogliono fornire conoscenze utili:

  • all’applicazione degli strumenti di valutazione e di intervento, con riferimento all’autismo;
  • alle conoscenze relative ai principi epistemologici del comportamentismo;
  • alla conoscenza dell’intervento riabilitativo ABA – VB.

La formazione mira inoltre a consentire di rispondere ad eventuali richieste relative alla organizzazione di servizio a iniziative idonee al supporto dei soggetti con diagnosi di autismo.

I docenti del Master sono professori accademici e professionisti esperti dell’analisi del comportamento applicata (Applied Behavior Analysis – ABA) e certificati BACB™.

Destinatari

Per l’accesso al Master di II livello (minimo 30, massimo 50 partecipanti) è richiesto il possesso di:

  • Lauree del vecchio ordinamento: Psicologia, Pedagogia, Scienze dell’educazione, Scienze della formazione primaria, Medicina e chirurgia, Scienze Politiche
  • Lauree di II livello (ex DM 509/99 e DM 270/2004) conseguite nelle classi 58/S LM-51, 65/S LM-57, 87/S LM-85, LM-85 bis, 65/S, LM-57, 56/S LM-50, 57/S LM-87, LM-93, 46/S LM-41.

Saranno inoltre ammessi candidati in possesso di titoli di studio stranieri equipollenti riconosciuti idonei in base a quanto previsto dall’art. 2.5 del Regolamento per la disciplina dei Master.

Candidature e modalità di iscrizione

Le candidature dovranno pervenire entro e non oltre il 6 dicembre 2018 ore 15.00 seguendo la procedura per “Ammissione master, corsi perfezionamento e corsi formazione e aggiornamento professionale“.

Come indicato nella procedura di preiscrizione, occorre inoltre inviare al Coordinamento Organizzativo (masteraba.saa@unito.it):

La graduatoria sarà pubblicata il  13 dicembre 2018 e gli ammessi saranno chiamati a regolare la loro posizione come da regolamento.

 

Scadenze

Presentazione candidatura online: dal 17 ottobre 2018 ore 9.30 al 6 dicembre 2018 ore 15.00

Pubblicazione della graduatoria: 13 dicembre 2018

Immatricolazioni: dal 9 gennaio 2019 ore 9.30 al 23 gennaio 2019 ore 15.00

Avvio del Master: 15 febbraio 2019

 

Selezioni

I candidati saranno selezionati dalla Commissione di Selezione sulla base di analisi del curriculum vitae e colloquio motivazionale.

 

Costi

La contribuzione individuale al Master è di € 3.300 (escluse le quote accessorie relative a imposta di bollo assolta in maniera virtuale, tassa per i diritti SIAE, commissioni).

  • I rata € 1.100,00 all’atto dell’immatricolazione
  • II rata € 1.100,00 entro il 27 giugno 2019
  • III rata € 1.100,00 entro 19 dicembre 2019

La data oltre la quale la non regolarizzazione della contribuzione implica la mancata iscrizione: all’immatricolazione

In caso di rinuncia lo studente non avrà diritto ad alcun rimborso. La mancata regolarizzazione della contribuzione comporta l’esclusione del master.

Informazioni sulla possibilità di usufruire della Carta del docente

Struttura del corso
Il Master in Analisi del comportamento (ABA): teoria e pratica nel trattamento dei disturbi dello spettro autistico ha una durata annuale e rilascia 68 Crediti Formativi Universitari.
L’avvio del Master è previsto per il 15 febbraio 2019.
L’impegno d’aula consiste in 2 fine settimana al mese.
I docenti sono individuati in ambito universitario, in ambito di SSN e in professionalità specifiche.
Sono previsti lo studio individuale e il tirocinio.

Didattica
Il Master si struttura in 6 insegnamenti, relativi ai seguenti argomenti:
• Etica e condotta professionale
• Concetti e principi dell’Analisi del Comportamento
• Misurazione, analisi dei dati e disegni sperimentali
• Elementi fondamentali per il cambiamento del comportamento e procedure
• Assessment funzionale del comportamento problema e interventi
• Sistemi di supporto, gestione dello staff e supervisione

Tirocinio
ll tirocinio è costituito da 400 ore di tirocinio diretto e 600 ore di tirocinio indiretto:

Tirocinio “diretto”

Implementazione diretta di Programmi Analitico Comportamentale
Forme di tirocinio diretto accettate (a discrezione sempre del BCBA per quanto riguarda la decisione finale)
1. Discrete Trial Training
2. Insegnamento in ambiente naturale
3. Insegnamento incidentale
4. Raccolta dati diretta

Tirocinio “indiretto”

Non implementazione di Programmi Analitico Comportamentale
Forme di tirocinio diretto accettate (a discrezione sempre del BCBA per quanto riguarda la decisione finale)
1. Osservazione di altre persone (operatori, genitori, insegnanti,…)
2. Incontri d’equipe per l’organizzazione della programmazione e dei servizi analitico comportamentale
3. Condurre una valutazione delle preferenze
4. Condurre valutazioni per intervento comportamentale (VB-MAPP, ABLLS, Essential for Living,…)
5. Condurre valutazioni per intervento comportamentale (valutazione funzionale) e di apprendimento
6. Grafica di dati ed analisi visiva
7. Stesura e revisione dei programmi analitico comportamentali
8. Ricerca ed analisi della letteratura relativa a programmi specifici in ambito analitico comportamentale
9. Training dello staff, degli insegnanti e dei genitori per l’implementazione dei programmi analitico comportamentali

 

Sono previste dal piano didattico 50 ore di supervisione, che dovranno svolgersi obbligatoriamente e contestualmente alle 1000 ore di tirocinio:

  • 13 ore saranno svolte in gruppo e i costi saranno a carico del Master;
  • 37 ore saranno da svolgere individualmente e saranno a carico dello studente.

Comitato Scientifico
Dipartimento di Psicologia
Longobardi Claudio, Brustia Piera, Rollè Luca
Esperti
Bruera Federica (Consulente BCBATM), Pezzana Chiara (Direttore sanitario presso Associazione per l’Autismo Enrico Micheli), Spagone Valentina (Consulente BCBATM)
Enti Partner
Coordinamento Autismo Piemonte

Riferimenti Direzione, Coordinamento didattico e organizzativo
Proponente del Master: Claudio Longobardi, claudio.longobardi@unito.it
Coordinamento organizzativo
Dott.ssa Federica Paoli
SAA School of Management
Tel: 011.63991
masteraba.saa@unito.it

Riferimenti sede
SAA – School of Management
Via Ventimiglia, 115 – Torino