Gli acquisti di beni e servizi nelle amministrazioni e negli enti di piccole e medie dimensioni: procedure in economia, acquisizioni sotto soglia e mercato elettronico

Gli acquisti di beni e servizi nelle amministrazioni e negli enti di piccole e medie dimensioni: procedure in economia, acquisizioni sotto soglia e mercato elettronico

Il corso, tenuto da docenti ed esperti in discipline giuridiche ed economiche, si propone di fornire strumenti per la gestione delle procedure di acquisizione di beni e servizi; in particolare il corso è finalizzato ad approfondire la gestione pratica e operativa degli acquisti nell’ambito delle Amministrazioni e degli Enti di piccole e medie dimensioni.

Struttura del corso

Il corso sarà strutturato in moduli per un totale di 60 ore di lezione, che si svolgeranno presso la sede di SAA School of Management, in via Ventimiglia 115 Torino.

  • Il Bando di Gara: Natura giuridica del bando di gara e la funzione di lex specialis, i contenuti del bando di gara, l’impugnabilità del bando e l’individuazione delle clausole degli atti di gara immediatamente lesive.
  • Il Disciplinare e il Capitolato: Natura giuridica del disciplinare e del capitolato speciale e rapporti con gli altri atti della procedura, requisiti di partecipazione e procedure di qualificazione, la presentazione dell’offerta
  • L’attività della Commissione di Gara: Nomina, albo dei commissari, tipologia delle sedute, verbali, proposta di aggiudicazione, limite dell’integrazione dei  documenti, denuncia all’autorità di vigilanza, il giusto equilibrio tra il rispetto della forma e l’attenzione alla sostanza.
  • Le Offerte Anomale: Esclusione automatica e verifica in contraddittorio; la valutazione delle giustificazioni.
  • Atti e Consorzi: Raggruppamenti temporanei orizzontali e verticali, struttura e disciplina
  • Avvalimento: L’istituto dell’avvalimento, natura giuridica e attuazione pratica, avvalimento nel caso di ATI e consorzi, avvalimento e responsabilità solidale dell’impresa ausiliaria, requisiti dell’impresa ausiliaria, documenti necessari ai fini dell’avvalimento
  • Subappalto: La dichiarazione di subappalto nei servizi e nelle forniture: la quota del 30% dell’importo complessivo del contratto, condizioni per potersi avvalere del subappalto, requisiti del subappaltatore, la violazione del divieto del subappalto.
  • Le procedure per la scelta del contraente: procedure aperte, procedure ristrette, procedure negoziate, dialogo competitivo, partenariato per l’innovazione
  • I requisiti di ammissione e la tassatività della cause di esclusione: il principio di tassatività della cause di esclusione, requisiti di ordine generale (artt. 80 e 83), requisiti speciali in relazione ai contratti di forniture e servizi, requisiti speciali in relazione ai contratti di lavori, esigenza di adeguare la normativa sul Casellario Informatico ai contratti di servizi e forniture
  • I controlli sul possesso dei requisiti dei concorrenti: struttura e funzione del subprocedimento di controllo, natura del provvedimento finale di controllo positivo o negativo, rapporti con le previsioni di bando sul possesso dei requisiti e loro prova, modalità di prova del concorrente e la facoltà di richiesta di chiarimenti della P.A., esclusione del concorrente, escussione delle garanzie e segnalazione, rapporto tra controllo negativo dei requisiti, aggiudicazione e nuova aggiudicazione, profili contenziosi ed indicazioni di condotta
  • La scelta dell’aggiudicatario: valutazione dei concorrenti: criteri di selezione, commissione, motivazione. Valutazione dell’anomalia: contraddittorio, costo del lavoro, appalti di progettazione
  • L’accesso agli atti di gara, i segreti e l’informazione: disciplina “speciale” del codice e la riforma della L. 241/90, esclusioni oggettive dall’accesso e i segreti, ipotesi di differimento, divieti di divulgazione delle informazioni e responsabilità, novità in materia di trattativa privata, nuovi obblighi di informazione, accesso e riservatezza
  • L’aggiudicazione, la stipulazione e il contenuto del contratto: aggiudicazione provvisoria e definitiva, verbali di aggiudicazione, forme di stipulazione, oggetto del contratto, vicende del contratto, termine dilatorio di stipulazione e esecuzione d’urgenza,-la disciplina sulle comunicazioni da parte della P.a., l’informazione dell’esclusione e l’aggiudicazione definitiva
  • Le patologie della gara e il contenzioso: sorte del contratto dopo l’annullamento della gara, il nuovo ricorso avverso i provvedimenti di ammissione e di esclusione, il ruolo dell’ANAC, invalidità dell’atto amministrativo, offerte anomale, mezzi di composizione bonaria e giurisdizionale della controversia, revisione prezzi e clausole automatiche di rinnovo contrattuale
  • Acquisti in economia: Perseguire gli obiettivi della spending review: l’accorpamento della spesa attraverso “soggetti aggregatori”, (centrali di committenza nazionali e regionali, consorzi di enti locali, aree vaste, Comuni metropolitani)
  • Il mercato elettronico della P.A

Per informazioni

Dott. Francesco Mancuso

SAA – School of Management

tel. 011 6399257

francesco.mancuso@unito.it