Diversità, Inclusione e Pari Opportunità

SAA – School of Management sostiene fermamente che ad  ogni  individuo debbano essere garantite le stesse opportunità di chance di vita, di studio, di occupazione,  indipendentemente  dal  sesso  biologico,  dall’orientamento  sessuale,  dalla  confessione  religiosa,  dalle  convinzioni  politiche,  dall’origine  etnica, dall’età e dalla presenza di forme di svantaggio fisico e/o psichico.

SAA si impegna quindi a mettere in atto ogni tipo di intervento di contrasto agli  stereotipi e pregiudizi e di informazione, di sensibilizzazione, oltre che interventi correttivi a tutela delle persone in condizione di svantaggio, difficoltà o disabilità.

SAA – School of Management ha aderito all’Agenda della Disabilità. Con oltre 150 idee per un futuro a misura di tutti, nasce a dicembre 2021, la prima Agenda italiana della disabilità, promossa da Fondazione CRT e Consulta per le Persone in Difficoltà: un modello di inclusione partecipato, frutto di un lungo percorso di ascolto e co-progettazione, con il coinvolgimento di circa 300 soggetti, tra organizzazioni non profit e “portavoce” della società civile.

L’Agenda è costruita attorno a sei temi strategici: abitare sociale, sostenere le famiglie, vivere il territorio, lavorare per crescere, imparare dentro e fuori la scuola, curare e curarsi.

Rispetto a ciascuno di questi goal sono state definite le linee d’azione concrete per migliorare l’inclusione delle persone con disabilità, che sono oltre 3 milioni in Italia (il 5,14% della popolazione), di cui circa 225.000 in Piemonte e Valle d’Aosta (Dati Istat 2019).

È in quest’ottica che SAA – School of Management in collaborazione con lo staff di Agenda della Disabilità si è impegnata nell’ideare e offrire una formazione per futuri manager (per informazioni sul corso clicca qui) che sappiano sviluppare una visione inclusiva, non solo all’interno ma anche all’esterno dell’azienda, perché i prodotti e servizi siano sempre più accessibili e fruibili.

SAA – School of Management ha contribuito, con la collaborazione di CPD – Consulta per le Persone in Difficoltà, alla definizione della Prassi UNI/PdR 159:2024 “Lavoro inclusivo delle persone con disabilità – Indirizzi operativi” che ha portato alla regolamentazione della figura del Disability Manager scaricabile.

Il documento è scaricabile, previa registrazione (gratuita) dal sito UNI: https://store.uni.com/uni-pdr-159-2024

Un’attenzione concreta per poter dire “anche noi ci impegniamo”

 

 

Cerca nel sito

Ultimi Avvisi

EVENTI SAA