Formazione continua nell’accordo Noovle, SAA e HRV.SWISS

SAA – School of Management dell’Università degli Studi di Torino, HRV.SWISS e Noovle uniscono le forze per dare vita ad un nuovo percorso di formazione continua

Unire le forze con l’obiettivo di realizzare un percorso di formazione continua su misura per aziende e realtà d’impresa, con particolare riguardo alla digitalizzazione del business. È questo l’obiettivo dell’accordo siglato da SAA School of Management dell’Università degli Studi di Torino, HRV.SWISS e Noovle. Le tre realtà collaboreranno con l’intento di sviluppare un corso destinato alle aziende che intendono riqualificare il proprio personale interno. Grazie all’impiego di docenti interni ed esterni, SAA School of Management dell’Università degli Studi di Torino, propone percorsi formativi specialistici, sia in collaborazione con il Dipartimento di Management dell’Università degli Studi di Torino, sia con tecnici e professionisti altamente preparati. “La missione di SAA consiste nello sviluppo della formazione continua, utile allo svilluppo della competitività del territorio di riferimento mediante l’aggiornamento professionale delle risorse umane, bene immateriale fondamentale per le imprese e degli enti attivi a livello locale” spiega Carlo Majorino, Amministratore Unico di SAA.

Alberto Ciardelli, Lead Trainer, Axelos SME (Subject Matter Expert) e consulente di Noovle, promotore dell’iniziativa in rappresentanza di HRV.SWISS, società del Canton Ticino abilitata nell’erogazione di contenuti formativi e relative certificazioni (ATO: Accredited Training Organization), ha dichiarato: “La formazione, oggi più che mai, è un fattore essenziale nelle strategie per la competitività per le aziende e di promozione sociale. La nostra peculiarità è di sostenere la popolazione a utilizzare questa importante opportunità offerta dalla Digital Organization, rappresentando in questo accordo la partnership con Istituti internazionali che promuoveranno il valore dei corsi erogati e dei White Paper ricavati dall’esperienza delle migliori tesi degli studenti, garantendo le competenze acquisite dai partecipanti”.

Dal canto suo Noovle, società di consulenza ICT e system integration controllata dal Gruppo TIM, ricoprirà il ruolo di partner tecnologico dell’iniziativa. Realtà specializzata nella fornitura di progetti e soluzioni cloud, Noovle dispone di elevate competenze nello sviluppo tecnologico di applicazioni, procedure informatiche e prototipi e nella consulenza e gestione di dati informatici. Tramite il proprio personale altamente qualificato, contribuirà alla realizzazione dei percorsi formativi fornendo indicazioni sugli aspetti pratici ed applicativi legati all’utilizzo delle nuove tecnologie, proponendo testimonianze, casi di studio e workshop. I collaboratori di Noovle avranno inoltre la possibilità di fruire del percorso formativo. 

“Siamo molto orgogliosi di fornire il nostro contributo in un ambito, quello della formazione, decisivo per trasformare la tecnologia in elemento abilitante: Noovle srl accompagna da sempre gli atenei e tutti i propri clienti nel processo di innovazione tecnologica con piani strutturati di consulenza, comunicazione e training, paralleli alla fase tecnica di sviluppo”, ha dichiarato Paolo Vannuzzi, Member of the board di Noovle.